Servizi

I NOSTRI SERVIZI

L’Avvocato D’AURELIO presta completa assistenza giudiziale e stragiudiziale con principale occupazione  e specializzazione nei campi del:

DIRITTO CIVILE in generale e, nello specifico, nelle materie: recupero crediti (recupero stragiudiziale, procedimenti di ingiunzione, procedimenti di esecuzione forzata mobiliare/immobiliare/presso terzi, opposizione alle esecuzioni, pignoramenti mobiliari e immobiliari); contrattualistica (redazione contratti e assistenza nelle dinamiche di adempimento e risoluzione contrattuale); diritto commerciale e societario (consulenza, contrattualistica e assistenza legale, analisi e risoluzioni delle problematiche di accesso al credito, contenzioso tra Società); diritto bancario (analisi e verifica contratti bancari e mutui, assistenza stragiudiziale e giudiziale, assistenza per rimodulazione debiti, contenzioso bancario di varia natura vertente su usura, anatocismo, ripetizione di indebito, opposizione a decreti ingiuntivi e a precetti su mutui e finanziamenti); diritto del lavoro (assistenza nel tentativo di conciliazione dinanzi alla Commissione dell’Ufficio Territoriale del Lavoro, redazione ricorsi per cause in materia di lavoro/previdenza/assistenza, difesa in giudizio, riconoscimento di malattie professionali ed invalidanti); diritto condominiale (impugnazione delibere assembleari, recupero spese condominiali, contenzioso tra condominio e condomini); diritto di famiglia (separazioni, divorzi, rapporti patrimoniali  e personali tra coniugi, affidamento di minori); diritto successorio (cause di divisione ereditaria, impugnazione di testamenti); azioni di risarcimento del danno (contrattuale ed extracontrattuale).

DIRITTO PENALE (difesa in giudizio, redazione atti di denuncia – querela, assistenza e costituzione in giudizio di parte civile, istanze di riesame, ecc. in materia di reati contro la persona, il patrimonio, la fede pubblica, l’economia, l’ambiente, l’incolumità, la Pubblica Amministrazione, l’Autorità giudiziaria), con particolare specializzazione nei reati di abuso contro i minori;

DIRITTO AMMINISTRATIVO (contenzioso appalti e contratti pubblici, impugnazione provvedimenti pubblica amministrazione in generale);

DIRITTO TRIBUTARIO (ricorsi avverso avvisi accertamento, ricorsi avverso cartelle esattoriali, assistenza stragiudiziale in fase di mediazione, assistenza giudiziale dinanzi alle commissioni tributarie di primo e secondo grado).

Settori di particolare specializzazione: 

verifica legittimità e cancellazioni delle iscrizioni pregiudizievoli su banche dati pubbliche (Centrale Rischi della Banca D’Italia, albo dei protesti tenuti dalla Camera di Commercio) e private dei sistemi di informazione creditizia (Crif Spa, CTC Consorzio Tutela del Credito, Experian – Information Services Spa, Assilea) e connessa tutela nella fase cautelare d’urgenza e di merito anche sotto il profilo risarcitorio; 

contenzioso bancario (usura, anatocismo, ripetizione di indebito nei contratti di mutuo, opposizione a decreto ingiuntivo e a precetto su mutui e finanziamenti).

CONTEZIOSO BANCARIO

Il contenzioso bancario fa riferimento a tutte quelle procedure stragiudiziali e giudiziali che si instaurano al fine di risolvere problematiche di natura bancaria e finanziaria che possono crearsi nel rapporto Banca – cliente (imprese, ditte, enti locali, soggetti privati).

Il cliente può ravvisare la necessità di attivare un contenzioso per poter richiedere il ristoro di somme illegittimamente addebitate dalla banca a causa di interessi ultralegali non pattuiti, commissioni di massimo scoperto illegali, anatocismo, usura, commissioni ed oneri non arbitrariamente addebitati dalla banca. In altri casi, il contenzioso può anche essere attivato su iniziativa della banca.

Il contenzioso bancario, a titolo esemplificativo,  può consistere in:

– Riduzione e/o revoca di affidamenti bancari

– Segnalazione sulla Centrale dei Rischi presso la Banca d’Italia e sulle banche dati SIC (Crif, Experian, Ctc, ecc.);

– Ricezione di lettere di costituzione in mora e di decadenza dal beneficio del termine;

– Ricezione di atti di precetto/pignoramento e decreti ingiuntivi;

– Rilevamento di condizioni contrattuali illegittime da parte del correntista

– Irregolare applicazione di spese e commissioni.

Il contenzioso bancario non sempre deve essere risolto in Tribunale. Infatti, se si agisce in maniera tempestiva, è possibile risolverlo negoziando con la Banca ed intavolando accordi volti alla risoluzione bonaria della vertenza.

Alcuni strumenti di risoluzione alternativa delle controversie sono:

– Negoziazione Stragiudiziale;

– Conciliazione o Mediazione Civile Obbligatoria;

– Arbitro Bancario Finanziario (ABF);

– Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF).

L’importanza di affidarsi a Professionisti e legali esperti in materia bancaria per gestire un qualsivoglia contenzioso bancario è fondamentale.

Lo Studio legale D’AURELIO è in grado di assisterVi in tutte le fasi della contestazione e di porre in essere tutte le strategie utili al fine di costruire un dialogo con la Banca volto alla risoluzione delle problematiche di natura bancaria e finanziaria in breve tempo, anche con l’ausilio di analisti e consulenti esterni di estrema competenza.

CONTENZIOSO SOCIETARIO

Il diritto societario è una branca del diritto commerciale che si occupa di questioni legate alla vita societaria e al rapporto tra la società e i propri soci. Nello specifico, esso ha per oggetto l’apertura, la direzione e la gestione, la struttura commerciale, lo scioglimento e la liquidazione di società, ma anche la responsabilità aziendale,  i rapporti (anche di tipo patrimoniale) tra i soci, e la gestione della crisi di impresa. 

Esso ha lo scopo di tutelare le persone fisiche o giuridiche (siano esse Società o Enti pubblici) che collaborano per raggiungere uno specifico obiettivo comune grazie al patrimonio comune investito.

Esso è parte integrante del diritto commerciale che è, a sua volta, un ramo del diritto privato volto a disciplinare i rapporti relativi alla produzione e allo scambio di ricchezza, gli atti e le attività delle società nonché i contratti stipulati tra operatori economici e tra loro e i propri clienti privati.

Di norma vengono distinte 3 macro-categorie di Società, ciascuna delle quali è divisa al suo interno in varie sottocategorie:

– Società di persone: esse comprendono le Ss (Società Semplici), le Snc (Società in Nome Collettivo) e le Sas (Società in Accomandita Semplice);

– Società di capitali: qui rientrano le Spa (Società Per Azioni), le Srl (Società a Responsabilità Limitata) e le Sapa (Società in Accomandita per Azioni);

– Cooperative (come le Cooperative Sociali)

L’avvocato specializzato in questa disciplina è l’avvocato societario, che risulta essere oggigiorno una figura di riferimento di molte piccole e medie imprese ma anche di multinazionali e cooperative che vogliono tutelarsi nello svolgimento delle proprie attività. Egli esercita un ruolo fondamentale in numerose situazioni, ma in particolare in fase di costituzione di una nuova società e nei momenti più delicati della sua esistenza, quali ad esempio la fusione tra più società, la scissione, lo scioglimento, il fallimento e la liquidazione ma anche in caso di trasformazione in un’altra tipologia societaria.

Nell’ambito del contenzioso societario, in genere, le controversie hanno per oggetto:

– Responsabilità dei membri degli organi sociali e la loro revoca;

-Validità e impugnativa di delibere assembleari e consiliari (anche in materia di recesso dei soci e di approvazione del bilancio);

– Procedimenti di denuncia al Tribunale per irregolarità gravi;

– Azioni di responsabilità nei confronti di organi amministrativi e di controllo;

– Adempimento di contratti di cessione di partecipazioni sociali e di aziende o di rami di azienda;

– Adempimento di patti parasociali;

– Adempimento di contratti di opzione;

– Adempimento di accordi di investimento.

Lo Studio legale D’AURELIO cura ogni aspetto del contenzioso nel diritto societario e commerciale, garantendo ai Clienti una assistenza di professionalità in tutte le fasi di vita di una impresa e offrendo assistenza anche nella fase cautelare e in quella di urgenza dinanzi:

– dinanzi al Tribunale delle Imprese;

– dinanzi al Tribunale Ordinario;

– dinanzi alle Sezioni Fallimentari dei Tribunali;

– dinanzi alle procedure arbitrali.

RECUPERO CREDITI

L’attività di recupero crediti comprende tutti gli interventi e le azioni volti alla riscossione di una somma dovuta da un soggetto (debitore) per un debito nei confronti di un altro soggetto (creditore).

Società, Aziente, Ditte, piccole e medie Imprese si trovano spesso a dover affrontare il problema del recupero crediti.

Considerando il difficile periodo di crisi economica che, ormai da tempo, investe ed affligge il mercato, si riesce a recuperare, e non totalmente, soltanto dai grandi creditori, mentre per quelli piccoli, si rischia di perdere il proprio denaro, oltre al tempo di inutile attesa.

Per un piccolo e/o medio imprenditore, non recuperare il proprio credito può essere davvero un enorme problema, tanto da pregiudicare la stabilità e la permanenza sul mercato della propria azienda e attività.

Il fattore tempo, in questa situazione, è una variabile fondamentale che sicuramente può fare la differenza.

Pertanto, per ottenere un buon risultato è necessario interpellare l’avvocato tempestivamente, poiché più tempo trascorre e minore è la probabilità di recuperare, anche solo in parte, il proprio credito.

Il recupero crediti deve essere eseguito con molta cautela e nel rispetto della normativa vigente. 

Se il debitore non paga, il creditore deve in primo luogo sollecitare il pagamento in via amichevole e successivamente in modo formale mettendo in mora la controparte tramite un legale. Se anche questa attività non è sufficiente per ottenere il pagamento spontaneo, al creditore non resta che ricorrere all’Autorità giudiziaria, instaurando un vero e proprio procedimento.

Nel recupero del proprio credito l’avvocato ha quindi un ruolo fondamentale ancora prima di attivare la classica procedura per ottenere un decreto ingiuntivo. Un legale competente e professionale è infatti in grado di aiutare l’imprenditore a capire alcuni elementi importanti della propria azienda, attraverso una consulenza preventiva, così da evitare in anticipo il rischio di insoluti.

Nello specifico il legale deve:

– analizzare i rapporti con i clienti dell’azienda;

– valutare la gestione dei crediti e i procedimenti che la stessa utilizza per il loro recupero;

– istruire l’imprenditore circa un nuovo metodo efficace per permettergli di recuperare i crediti prima che sia troppo tardi;

– fornisce all’imprenditore tutti gli strumenti necessari alla gestione dei crediti, attraverso specifici corsi formativi;

– spiegare ed illustrare all’imprenditore tutti gli strumenti di cui può avvalersi per tutelare preventivamente il proprio lavoro e i propri guadagni.

Lo Studio Legale D’AURELIO, con competenza e professionalità può aiutarti ed assisterti in ogni fase del processo di gestione degli insoluti, attraverso un percorso formativo che comprende sia la fase stragiudiziale che quella giudiziale.

HAI BISOGNO DI ASSISTENZA LEGALE?

Se cerchi un avvocato a Bologna in grado di supportarti non esitare a contattarmi